News dall'Italia – “I proiettili erano sistemati uno all’altezza dell’articolazi…

News dall'Italia – “I proiettili erano sistemati uno all’altezza dell’articolazione scapolo omerale destra e l’altro immediatamente vicino la fossa orbitale destra. I due proiettili sono stati estratti ed erano rivestiti da un tessuto fibrosclerotico, cosa che fa intendere che appartenevano ad un episodio pregresso avvenuto in vita.”Orso Stefano: i …

via Cucce Felici’s Facebook Wall:

News dall'Italia – “I proiettili erano sistemati uno all’altezza dell’articolazi…

News dall'Italia – “I proiettili erano sistemati uno all’altezza dell’articolazione scapolo omerale destra e l’altro immediatamente vicino la fossa orbitale destra. I due proiettili sono stati estratti ed erano rivestiti da un tessuto fibrosclerotico, cosa che fa intendere che appartenevano ad un episodio pregresso avvenuto in vita.”


Orso Stefano: i particolari: nel corpo le pallottole di una pistola. La morte: avvelenamento?
www.geapress.org
Almeno su questo è stato fugato ogni dubbio. “E’ esclusa nella maniera più assoluta la morte di quest’orso per ferita d’arma da fuoco” così riferisce a GeaPress il dott. Antonio Liberatore, Dirigente Veterinario dell’Azienda Sanitaria Regione Molise e componente del Tavolo Tecnico del Progetto Life …

Per questo articolo si ringrazia:

Cucce Felici’s Facebook Wall

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

News dall'Italia – “I proiettili erano sistemati uno all’altezza dell’articolazi…

News dall'Italia – “I proiettili erano sistemati uno all’altezza dell’articolazi…

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi