Messina

Comune inadempiente, oltre 400 cani sulle spalle della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Grazie all’impegno dell’on Michela Brambilla, il caso varca i confini siciliani. A sostegno del Canile “Millemusi” l’azienda Cruelty-Free SANYpet-Forza10 Proprio in questi giorni, a Messina, si è tenuta l’ultima manifestazione …

via LEGA NAZIONALE PER LA DIFESA DEL CANE:

Messina

Comune inadempiente, oltre 400 cani sulle spalle della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Grazie all’impegno dell’on Michela Brambilla, il caso varca i confini siciliani.

A sostegno del Canile “Millemusi” l’azienda Cruelty-Free SANYpet-Forza10

Proprio in questi giorni, a Messina, si è tenuta l’ultima manifestazione organizzata dalla sezione locale della Lega Nazionale per la Difesa del Cane per denunciare la mancata erogazione di fondi da parte del Comune per la gestione del Canile Municipale. Questa situazione, che si protrae dallo scorso dicembre, oggi mette in seria difficoltà la conduzione della struttura. Non è ammissibile abbandonare la gestione economica di oltre 400 cani interamente sulle spalle dei volontari che quotidianamente debbono accudirli, nutrirli e curarli.
Lega del Cane ricorda al Primo Cittadino di Messina che la struttura di Castanea, grazie ai volontari dell’Associazione, costituisce da anni un punto fermo e una fonte di servizi ai cittadini per quanto attiene la cura e l’affidamento degli animali. Servizi apprezzati per la dedizione con cui gli stessi vengono resi.
Fortunatamente grazie all’azione solidale di Sanypet-Forza10 dai prossimi giorni gli animali ospiti del Canile Millemusi potranno godere di 2 tonnellate di cibo. Un aiuto prezioso e indispensabile per far fronte a una situazione di estrema emergenza, impossibile da prevedere.
Ma se il caso del canile “Millemusi” ha varcato anche i confini siciliani lo si deve soprattutto all’impegno costante e continuo dell’on. Michela Vittoria Brambilla, che anche in questa occasione non ha fatto mancare il suo apporto e il suo sostegno.
Auspichiamo quindi che la politica messinese, in attesa delle prossime elezioni amministrative, si interroghi seriamente su questa situazione, ponendovi rimedio al più presto.
“Siamo felici di poter dare il nostro sostegno alla LNDC di Messina guidata stoicamente dalla Presidente Caterina Merenda – afferma il Dott. Sergio Canello Fondatore e Responsabile Ricerca e Sviluppo SANYpet – e agli animali accuditi quotidianamente dai volontari della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Per noi è un gesto sentito e, dato il livello di benessere che si raggiunge con i nostri prodotti FORZA10, un aiuto concreto agli oltre 400 ospiti del canile Millemusi. Invitiamo tutti ad approfondire la conoscenza dell’universo FORZA10 e a verificare l’importanza dei nostri studi sulle patologie d’origine alimentare e del quotidiano sforzo per assicurare ai nostri migliori amici un vero benessere proprio attraverso l’alimentazione. Rivolgo un personale ringraziamento sentito e sincero all’associazione per il duro lavoro che svolge con passione e devozione”.
“Ringraziamo di cuore SANYpet-Forza10 – afferma Graziella Bosco, Responsabile uff. Comunicazione e Sviluppo LNDC – per l’impegno profuso in azioni solidali, volte ad offrire un aiuto concreto in favore degli animali che vivono situazioni di emergenza. Il cibo offerto ai cani di Messina, rappresenta un dono prezioso dal valore inestimabile. Siamo molto felici di poter contare su questa azienda, riconosciuta tra quelle Cruelty-Free per l’assenza di test su animali”.

Per questa news si ringrazia:

LEGA NAZIONALE PER LA DIFESA DEL CANE

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Messina

Messina

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi