Nuove regole sull’aggressione dei cani

Cane aggressivo In arrivo nuove norme più severe sull’aggressione dei cani. Da ora in poi la responsabilità, per le aggressioni di un cane sarà anche di chi ha in affidamento l’animale. Ecco le nuove norme Chiunque decide di tenere un cane di altri anche per un breve periodo …

via Cani:

Nuove regole sull’aggressione dei cani

Cane aggressivo

Cane aggressivo

In arrivo nuove norme più severe sull’aggressione dei cani. Da ora in poi la responsabilità, per le aggressioni di un cane sarà anche di chi ha in affidamento l’animale.

Ecco le nuove norme

Chiunque decide di tenere un cane di altri anche per un breve periodo se ne assume la responsabilità.

  • La lunghezza del guinzaglio non deve superare un metro e mezzo.
  • Avere sempre con sè una museruola da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle autorità competenti.
  • Diventa obbligatorio raccogliere le feci e avere con sé gli strumenti per farlo. Il proprietario del cane, o chi lo detiene a qualsiasi titolo, sarà responsabile, sia penalmente che civilmente, degli eventuali danni provocati dall’animale.

Con le nuove norme dell’ordinanza del 6 Settembre i proprietari sono responsabili delle conseguenze civili e penali dei comportamenti del loro cane anche con l’obbligo della stipula di idonea polizza assicurativa ma soprattutto della relazione disfunzionale che ha prodotto l’evento morsicatura o aggressione.

Per questa news si ringrazia:

Cani

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Nuove regole sull’aggressione dei cani

Nuove regole sull’aggressione dei cani

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi