Il cane al matrimonio: i consigli trendy di una wedding planner professionista

Se il vostro peloso amico a quattro zampe è con voi in ogni momento perché pensare di escluderlo dal vostro matrimonio? Se Fido è a tutti gli effetti un membro della famiglia non solo dovete portarlo con voi ma dovete anche conciarlo per le feste! In questo articolo la wedding planner di Treviso Alessandra Ambrosini  ci darà dei consigli per un “wedding dog” felice e super glamour.

Il banchetto. Sappiate innanzi tutto che da agosto 2013 ogni ristorante è obbligato a fare entrare i cani. Se il ristorante dei vostri sogni vi crea problemi per la presenza del cane sappiate che la legge è dalla vostra. Scegliete magari un ristorante o agriturismo con giardino in cui il cane abbia modo di muoversi liberamente e magari giocare con i vostri invitati.

La torta di nozze: non solo per i bipedi. E già chi l’ha detto che la torta nuziale spetti solo a noi umani. Potreste procurarvi un dolcetto anche per i cane magari in una delle sempre più frequenti pasticcerie per cani, oppure magari un po’ di Dolce Bau il gusto di gelato che può essere mangiato anche dai cani in quanto privo di latte e zucchero.

Quanto all’outfit. Non pensate di vestire il cane come se fosse una damigella od un paggetto. Optate invece per il un papillon, un bel fiocco o per le cagnoline per un bel collarino dotato di una decorazione floreale in stoffa. Oppure potreste farvi realizzare un capottino per cani con il tema o lo stile del vostro coordinato grafico di nozze.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi