Vacanze in auto con il vostro cane: Europa pet-friendly

Perché lasciarli a casa o in pensione quando è possibile farli viaggiare comodamente con sé? Gli animali sono membri di famiglia… con diritto alle ferie!

 

Secondo un recente sondaggio, l’Europa sarebbe un continente pet-friendly. L’accoglienza verso gli animali domestici è fondamentali tutto l’anno, ma in estate diventa ancora più essenziale, onde evitare fenomeni raccapriccianti come quello dell’abbandono o, nei casi meno drammatici, della momentanea separazione da Fido, parcheggiato in pensioni e canili. È bello sapere che tra le prime 10 mete al mondo per strutture ricettive ed aree attrezzate per cani, ben 8 sono città europee. Tra i plus, oltre agli hotel che consentono la presenza di animali, anche la possibilità di accesso alle spiagge, al mare, o agli impianti di risalita, in montagna. Questo è molto positivo perché queste mete sono raggiungibili comodamente in auto, mentre l’aereo sarebbe molto più scomodo per l’amico a quattro zampe.

Il viaggio in auto deve essere programmato con qualche accorgimento speciale per trasportarli in tutta sicurezza: abituare il vostro beniamino a stare tranquillo in trasportini e gabbie a norma per il codice della strada è fondamentale. Infatti, non c’è polizza auto che tenga (su Chiarezza.it trovate preventivi e consigli in materia): tenere il cane libero nell’abitacolo è pericoloso e passibile i pesanti sanzioni, così come tenerlo in braccio. Basta un attimo di agitazione o stress per far agitare e muovere Fido, che potrebbe distrarvi dalla guida e portarvi a fare incidenti. Oltre ad un posto dedicato e chiuso in macchina, altra variabile da tenere sotto controllo è il caldo: prevedete pause per farlo bere, tenete l’aria condizionata accesa al minimo e fatelo scendere ogni paio d’ore per una passeggiata.

Quali sono le destinazioni europee più facilmente raggiungibili su ruote, e più aperte alla presenza dei vostri animali da compagnia? Eccone tre:

  1. Primo posto sul podio alla Svizzera : altissima la percentuale di strutture attrezzate, alberghi che accolgono i quattro-zampe, così come persino realtà organizzate per il dog-sitting mentre voi vi rilassate;

  2. Secondo posto alla Germania : la diffusione e l’abitudine dei campeggi invoglia le persone a dedicarsi a vacanze low-cost e all’aria aperta, dove portare Fido è semplice e divertente;

  3. Medaglia di bronzo alla Repubblica Ceca , soprattutto alla sua capitale Praga, pet-friendly grazie a hotel attrezzati persino nel centro storico.

    Dove si trova l’Italia in classifica? Una posizione di tutto rispetto: al 7° posto. Tra le altre città italiane famose per l’accoglienza verso cani e gatti ci sono, nell’ordine, Genova, Milano e Firenze.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi