Bichon Frisé: Scheda descrittiva della razza canina Bichon Tenerife

Bichon Frisé

Scheda descrittiva della razza canina

Bichon Tenerife

Nel 1300 furono i marinai italiani nel corso dei loro viaggi a riscoprire questo cane dalla piccola taglia, e il Bichon Frisé fece ritorno nel continente, diffondendosi negli ambienti della nobiltà italiana.

Fu uno dei cani da compagnia più apprezzati dalla corte francese e da quella spagnola. In particolare riscosse un notevole successo in Francia nel periodo di Francesco I (1494-1547) ma la sua popolarità raggiunse l’apice nel regno di Enrico III di Francia (1551-1589).

Apprezzatissimo dalla nobiltà spagnola, era l’animale da compagnia preferito della famiglia reale.

Molti pittori spagnoli hanno dedicato le loro opere a questa razza canina, tra cui lo stesso Francisco Goya. Adorato dalle principali corti europee, il Bichon Frisé riuscì a diffondersi velocemente, divenendo durante il Rinascimento una delle razze più rinomate.

Perse la sua popolarità all’inizio dell’Ottocento, diventando in breve tempo un cane da strada molto diffuso anche nel circo. Con la fine della prima guerra mondiale il Bichon Frisé poté ritornare nel mondo del lusso, e sarà la Francia nel 1933 a riconoscerlo come razza.

Il Bichon Frisé è un cane da compagnia, particolarmente adatto a stare con i bambini, con un carattere gioioso e affettuoso. Ama giocare e stare in compagnia, socializza facilmente con gli estranei e non abbaia in maniera eccessiva.

Non è un cane da guardia, ma con il suo temperamento vigile è in grado di avvertire tempestivamente in caso di pericolo. Un po’ testardo, quando viene educato si dimostra comunque disponibile, e si adatta facilmente a diversi contesti.

 

[wiki-embed url=’http://it.wikipedia.org/wiki/Bichon_Fris%C3%A9′ no-edit no-contents no-infobox ]

CLASSIFICAZIONI FCI/ENCI

Razza: Bichon Frisé, bichon a poil frisé, Bichon Tenerife, Bichon de pelo rizado

Scheda Bichon Frisé

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi