I cani anziani hanno bisogno di un’alimentazione a base di croccantini

Quanto è bello avere un cane tra le mura di casa, quando questo accade, è impossibile sentirsi soli. Al momento di adottarlo, il padrone è consapevole che questo cucciolo cambierà la sua vita per sempre. Non è possibile non affezionarsi e separarsi da lui. Mano a mano che passano gli anni e lui cresce, sono necessarie alcune accortezze come portarlo dal veterinario e individuare la giusta alimentazione per fare in modo che sia sempre in salute. Il cane è diverso da altri animali domestici come il gatto. Anche quest’ultimo ha bisogno di cure, ma estremamente minori, poiché è abituato ad essere molto più indipendente e a occuparsi di sé stesso. Quello che contraddistingue il cane è il suo forte senso di empatia nei confronti di chi gli sta accanto. Ha questa capacità di capire gli stati d’animo di chi lo circonda e offrire affetto incondizionato.

I croccantini aiutano a controllare il peso del cane

Il veterinario è una figura di riferimento per tutti i padroni che vogliono offrire la migliore dieta bilanciata al proprio amico a quattrozampe. Durante la crescita del cane, non è necessario rivolgersi mensilmente al veterinario, ma mano a mano che gli anni aumentano, le visite diventano praticamente obbligatorie. Il cane oltretutto invecchia proporzionalmente più rapidamente rispetto al ciclo di vita di un uomo. Questo perché il primo anno di vita corrisponde a 15 di un essere umano. Solitamente l’età media è tra i 12 e i 16 anni, che coincide con l’età che potrebbe avere una persona anziana, quindi intorno ai 70-80 anni. Dunque, una soluzione per affiancare il cane durante la crescita e anche al momento in cui diventa più vecchio, è la scelta delle crocchette adeguate per questo periodo di vita dell’animale. Le crocchette per cani sono fondamentali nei pasti del cane. È una tipologia di cibo secco che possiede innumerevoli fonti di nutrienti come spezie, fibre e proteine sane. L’ingrediente che fa la differenza è l’amido, questo permette di controllare il peso e aumenta la digeribilità degli alimenti. Il metabolismo ad una certa età ha bisogno di essere aiutato e il modo più semplice è attraverso una combinazione di ingredienti che possano facilitare il processo di digestione.

I croccantini sono i migliori alleati del metabolismo

Dai 10 anni in poi, il cane entra in una fase che può considerarsi la parte finale della sua vita. I croccantini sono l’alimento adeguato per combattere una serie di problemi di salute, al contrario di altri tipi di cibo per cani come il come il paté o alimenti simili. L’aspetto positivo dei croccantini è che non ungono o sporcano la ciotola dove mangia l’animale, sono comodi da pesare e quindi è più facile dare la porzione prevista dal piano alimentare proposto dal veterinario. Oltretutto, ogni croccantino non è solo salutare, ma anche gustoso, dunque il cane non farà fatica a finire la quantità giornaliera consigliata, anzi sarà quasi difficile evitare che ne voglia altra! Per andare in contro alle necessità dell’amico a quattro zampe bisogna donargli tanto affetto e aiutarlo nell’alimentazione.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi