Guida allo svezzamento dei gattini

Nei primi mesi di vita di un gattino è indispensabile metterci non solo il cuore, ma anche la testa, per far crescere al meglio il nuovo arrivato.
Sebbene il più delle volte sia il cuore a predominare, è fondamentale non dimenticare la testa, in modo tale da fargli seguire il più possibile un regime alimentare adatto.

Come seguire la crescita del proprio gattino

Fondamentali sono due fattori: prima di tutto occorre un po’ di buon senso ma soprattutto ricorrere ad un veterinario di fiducia. Non appena il gattino entra in casa è necessario farlo visitare da un buon veterinario, che definirà una scaletta di vaccinazioni da effettuare durante i primi mesi di vita.

gattinoAlimentazione

I gattini hanno bisogno di magiare in maniera regolare, e ad orari abbastanza scanditi, facendo passare dalle 2 alle 6 ore tra un pasto e l’altro, a seconda della fase del cucciolo.

Per il primo mese di vita, l’alimentazione di un cucciolo di gatto deve essere composto di solo latte in polvere e la quantità da somministrare al giorno deve essere pari al 30% del peso corporeo totale.

Quando il gattino ha circa un mese, è possibile iniziare a nutrirlo con cibo diverso dal latte, aggiungendo un po’ di croccantini e di cibo umido per lo svezzamento dei gattini, come quello proposto ad esempio dal sito Hill’s Pet.

Quando finisce lo svezzamento?

Lo svezzamento di un gattino ha una durata di 8 settimane circa. Tuttavia, è sempre consigliabile continuare a somministrare in maniera alternata, del cibo apposito per gattini, almeno fino al raggiungimento dei nove mesi di vita.

Di cosa ha bisogno il mio gatto?

Affinché il gattino cresca sano, e abbia sia un atteggiamento energico che il pelo liscio e brillante, occorre una dieta completa e bilanciata.
E’ necessario, quindi, soddisfare i fabbisogni nutrizionali, indispensabili per la corretta crescita e sviluppo, che comprendono alcune fondamentali sostanze: proteine, rame, aminoacidi (taurina e arginina), vitamina A, ed acidi grassi essenziali, fra altri.
Inoltre, bisogna sempre considerare il bisogno di acqua, spesso questo viene trascurato, o sottovalutato, ma la giusta quantità di acqua è necessaria per una buona crescita. Quindi il consiglio è di lasciare sempre una ciotolina di acqua fresca piiena a disposizione del nostro gattino.

 

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi