Anche per questo Natale tornano immancabili i cinepanettoni

Le tradizioni si sa vanno rispettate, per questo che anche per l’imminente Natale 2015 tornano nelle gli immancabili nelle sale cinematografiche i cinepanettoni. Un termine questo creato ad hoc ed entrato nei vocabolari italiani proprio per indicare i film natalizi made in Italy, che nel “Vacanze di Natale” dei fratelli Vanzina del lontano 1983 il suo capostipite e, negli attori Christian De Sica e Massimo Boldi, i loro volti simbolo. Da allora il periodo natalizio è quello di punta per le commedie divertenti e leggere, tra grandi successi e grandi flop, tra gag indimenticabili e battute trash. Per questo Natale 2015 ci sarà l’imbarazzo della scelta per gli amanti del genere, con televisioni, radio e qualsiasi altro veicolo pubblicitario che presto saranno invasi dai protagonisti dei vari film nella speranza di poter essere loro a trionfare al botteghino.

 

De Sica-Boldi di nuovo divisi

Quella che è stata per parecchi lustri la coppia simbolo del cinepanettone da qualche anno ha deciso di intraprendere strade diverse. Come da alcuni anni a questa parte Massimo Boldi ha deciso di anticipare l’uscita del suo film a fine novembre, anche se del suo “Matrimonio al sud” in molti pochi se ne sono accorti. De Sica invece rimane fedele al suo modus operandi uscendo nelle sale a dicembre con “Vacanze ai Caraibi”, location già usata per altri cinepanettoni ma ormai i luoghi cominciano a scarseggiare  e probabilmente nel 2016 ci sarà un “Natale sul barcone sul Tevere” oppure “Vacanze in Ciad”, forse gli ultimi di posti rimasti per ambientare i film. La regia comunque torna a Neri Parenti e ad affiancare De Sica ci sarà la sua spalla degli ultimi film, Massimo Ghini.

 

Torna anche Pieraccioni

Nel grande calderone dei film natalizi c’è anche il ritorno di Leonardo Pieraccioni, che esce nelle sale con il suo “Il professor Cenerentolo” con protagonista femminile la bellissima Laura Chiatti e con il cast poi completato dalla solita schiera di toscanacci capitanati come sempre da Massimo Ceccherini. Anche Lillo e Greg ci provano ed allora ecco il loro “Natale con il boss”, con protagonisti anche Paolo Ruffini e Giulia Bevilacqua, per la regia di Volfango De Biasi. Bisognerà aspettare invece il primo gennaio per il ritorno sul grande schermo del recordman di incassi Checco Zalone, che dopo i suoi primi tre successi proverà a sbancare di nuovo il botteghino con “Quo vado”, dove sarà affiancato da un mito della commedia italiana come Lino Banfi.

 

 

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment