Gatti di razza e cuccioli di gatto: cosa valutare prima di prenderne uno

Gatti di razza e cuccioli di gatto: cosa valutare prima di prenderne uno

Accogliere un animale domestico ti cambia davvero la vita per l'affetto che questo trasmette, ma è anche un impegno e un aumento delle responsabilità. Purtroppo questo aspetto non viene sempre tenuto in giusta considerazione. Prima di scegliere un cucciolo di gatto, sia esso di razza o di strada, bisogna valutare diversi aspetti. Innanzitutto dovrai decidere come trovare il gattino 'perfetto' per te: deve instaurarsi un feeling tra l'animale e il padrone, ma ti assicuro che te ne accorgerai subito. Comunque, dovrai decidere se affidarti ad un veterinario o a un gattile per adottare un piccolo animale solo, se invece approfittare del regalo di amici o conoscenti che hanno una cucciolata a cui trovare una famiglia o, invece, se preferisci un gatto di razza e quindi lo acquisterai in un negozio specializzato in animali o presso un allevatore riconosciuto. Ad ogni modo, ricordati che un gatto può essere adottato solo dopo lo svezzamento che richiede in media da 60 a 90 giorni. Metti in conto di dover avere fin da subito molta pazienza perché dovrai insegnare al cucciolo tutte le regole di convivenza e dovrai educarlo al meglio. Aspettati per questo motivo anche qualche piccolo danno o incidente domestico, come i fili tirati dalle tende o dal divano o qualche soprammobile rotto. I gattini vorrebbero giocare tutto il giorno e lo fanno con ogni cosa. Acquista subito un tiragraffi (ce ne sono di tutti i prezzi, modelli e dimensioni) proprio per evitare spiacevoli inconvenienti ed abitualo ad usarlo. Non sarà facile perché i gattini hanno davvero molta energia e sono vivaci e vitali. Non stanno mai fermi! E' per questo che dovrai valutare se la tua casa è adatta per ricreare i suoi quattro angoli 'personali': per i suoi bisogni, per mangiare, per giocare e per riposare. In caso affermativo, dovrai acquistare tutto quello che gli serve: le ciotole per cibo e acqua, dei giochini (ce ne sono alcuni davvero divertenti!), una cuccia per dormire, una lettiera e la sabbia. La famiglia deve essere pronta ad accogliere il nuovo abitante della casa, soprattutto se ci sono dei bambini piccoli perchè dovrai far capire loro che non si tratta di un giocattolo. Allo stesso modo devi organizzarti nel caso in cui nella tua casa siano già presenti degli altri animali domestici perchè dovrai riuscire a portarli a convivere in armonia. Non sottovalutare, poi, la tempestività necessaria per effettuare la prima visita dal veterinario per valutare il suo stato di salute, sottoporlo alle prime vaccinazioni ed, eventualmente, a un trattamento antiparassitario. Questo è molto importante non solo per la salute del tuo nuovo gattino, ma anche per quella degli altri possibili animali domestici e dei membri della tua famiglia. Se, poi, è il tuo primo gattino e non ha esperienza, chiedi consiglio e ascolta ogni suggerimento. L'alimentazione è un aspetto fondamentale per la salute e la corretta crescita del felino: scegli solo prodotti di qualità che siano nutrienti e digeribili e non dare, invece, al tuo nuovo amico i resti dei tuoi pasti e sorattutto i cibi dolci. Il gattino ne sarebbe sicuramente goloso, ma non sono per nulla adatti a lui, anzi sono addirittura pericolosi. Esistono delle linee di prodotti specificatamente create per i cuccioli, infatti non è vero che i gattini devono mangiare in maggiore quantità, ma hanno invece bisogno di alimenti arricchiti in proteine e più completi che permettano di far fronte alle necessità di un organismo in crescita. Puoi scegliere sia il cibo secco, sia quello umido (e sarà il tuo gattino a farti capire chiaramente quale preferisce!) e ricordati di lasciargli a disposizione sempre acqua fresca e pulita che dovrai cambiare più volte al giorno. Attenzione anche alle quantità: attieniti sempre alle indicazioni del veterinario e alle grammature indicate sulle confezioni perchè i gattini non hanno il senso della sazietà e mangiano, a volte, per golosità fin quasi a stare male. Un discorso ulteriore deve essere fatto se decidi di acquistare un gatto di razza: rivolgiti solo a dei negozi o ad allevatori specializzati e fidati per evitare delle truffe e richiedi tutta la documentazione reativa alla genealogia del felino. Se poi opti per un gatto a pelo lungo come un persiano dovrai preventivare di spazzolarlo ogni giorno. Insomma, accogliere un nuovo gattino in casa deve essere una scelta responsabile e si deve preventivare sia il costo che ne consegue sia il lavoro che comporta, ma l'affetto che ti trasmetterà è impareggiabile.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi