Traslocare con Fido senza stress

Capita spesso, nella vita, di dover cambiare casa, per una serie infinita di motivi: trasferimenti di lavoro, casa troppo piccola, l’inizio (o la fine) di una convivenza, la nascita di un figlio. Il cambiamento è sempre un momento importante, molte volte stressante. Se avete la fortuna di vivere con un cane o un gatto, pensate che il cambiamento può essere disorientante anche per lui.

Ecco quindi come rendere il trasloco meno stressante per il vostro cucciolo.

Farli giocare

Tra cane e gatto ci sono sicuramente alcune differenze: il primo è molto attaccato alle persone e sarebbe felice anche se vivesse sotto un ponte, purché con voi. Il gatto invece è molto territoriale, considera la casa come “sua” e può soffrire in maniera diversa il trasferimento.

In entrambi i casi, comunque, una buona regola è quella di lasciarli avvicinare agli scatoloni mentre li state preparando. Il cane, annusandoli e strofinandocisi sopra, lascerà sulle scatole il proprio odore. Nella casa nuova, quindi, sentire un odore familiare sarà per lui un modo per sentirsi meno spaesato.

Il gatto, si sa, ama le scatole. Farlo quindi giocare con gli scatoloni può aiutarlo ad accusare di meno lo stress.

Il cibo e la cuccia

Che il vostro amico sia un cane o un gatto, nessuno può resistere al cibo. Dategli quindi (senza esagerare) biscottini o spuntini come premi. Fateli giocare, passate del tempo con loro anche in mezzo al caos del trasloco; questo creerà nella loro mente un’associazione positiva con il cambiamento.

Altro fattore importante: se possibile, non comprate loro cucce nuove. Farli dormire nel “loro letto”, anche se in un ambiente diverso, li aiuta sicuramente a soffrire di meno il cambiamento.

Cosa importante, soprattutto per i gatti, è far conoscere loro una stanza alla volta. In questo modo il territorio da scoprire si espanderà gradualmente e sarà meno per loro meno traumatico.

E’ chiaro che i vostri amici pelosi un minimo soffriranno il cambiamento. Il trasloco o la ristrutturazione appartamenti a Roma, o in altre grandi città, è stressante per tutti: uomini e animali. L’importante, per entrambi, è affrontarli insieme ed abituarsi a poco a poco al nuovo ambiente.

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment