Portare un cane al vostro matrimonio.

Quando stiamo vivendo un momento importante vorremmo sempre che le persone a noi care ed in generale i nostri affetti, fossero al nostro fianco. Ed in questa definizione non possono che rientrare i nostri amici a quattro zampe. Ma come ci si deve comportare per portare un cane ad una cerimonia di nozze? Insieme al fotografo di matrimonio di Udine Mayda Mason, che da anni fotografa le famiglie e quello che amano, cercheremo di capire come muoversi ad una cerimonia con il nostro amico peloso.

Cominciamo con il dire di non dare per scontata la possibilità di portare il vostro cane ad un matrimonio. Certi cani infatti non sono fatti per i contesti affollati, specie di persone che non conoscono. Ma se il vostro cane è un soggetto socievole le regole da seguire sono più che altro di buon senso.

Che si tratti di una chiesa o di una sala municipale fondamentale l’uso del guinzaglio, di lunghezza media in caso di esemplare di piccola taglia o di lunghezza corta per gli esemplari di grossa taglia. Come se doveste portarlo a passeggio portate con voi il necessario in caso di “imprevisti”.

Se il cane è particolarmente collaborativo, perché non provare a fargli portare un cestino con le fedi?

Potete scegliere se condurre il vostro cane personalmente o  se farlo portare da una persona di fiducia che il cane conosce bene. Coloro che hanno a disposizione un budget maggiore potrebbero pensare di ingaggiare un “wedding dog sitter”.

Per quanto riguarda il luogo dei festeggiamenti, selezionate una location con giardino il cui il cane possa sgranchirsi e sentirsi ma sempre tenuto a vista. Se ci sono bambini fate in modo che questi giochino con il cane ma senza infastidirlo troppo.

Evitate infine di infastidire il vostro cane mettendogli addosso certi abitini canini a tema nuziale. Un bel fiocco andrà benissimo.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment